In bellezza

Tutorial per Mettere le Extension a Cheratina e Allungare i Capelli

tutorial extension
  1. Home
  2. /
  3. bellezza
  4. /
  5. Tutorial per Mettere le Extension a Cheratina e Allungare i Capelli

L’allungamento dei capelli è possibile con le extension a cheratina, che non rovinano i capelli e donano un effetto sui capelli da sogno! Infatti queste extension fai da te sono quelle che più consentono un naturale effetto “capelli lunghi” tra quelle in commercio: ecco dunque un tutorial per allungare i capelli con le extension a cheratina.

Le extension per capelli sono la soluzione perfetta se hai i capelli medio-corti e vuoi regalarti una lunghezza da sogno. In commercio ne esistono di tantissimi tipi, ad esempio le comode e versatili extension a clip: non sono permanenti e ogni sera vanno tolte, ma non rovinano i capelli! Ci sono poi le extension con micro ring: il risultato è molto bello e naturale, ma si applicano dal parrucchiere spendendo una certa cifra, che ovviamente sale in base al numero di ciocche utilizzate: per una testa piena ne occorreranno almeno 100-150 a seconda del volume che si vuole ottenere.

Cosa sono le extension a cheratina

Se non vuoi o puoi aspettare che i capelli crescano da soli (anche con questi metodi per allungare i capelli), vuoi risparmiare e avere un effetto splendido, scegli le extension a cheratina che si trovano dai rivenditori per parrucchieri o su siti di e-commerce.

“Le extension per capelli alla cheratina sono singole ciocche di extension da mettere sui capelli con un adesivo o micro perline”, afferma Rita Hazan, stilista di celebrità, colorista e proprietaria del Rita Hazan Salon di New York. In genere le extension a cheratina sono fatte di capelli veri, elaborati per il colore. Le singole extension vanno strategicamente posizionate in file, in modo da rimanere sempre coperte dai tuoi capelli naturali, anche se indossi un’acconciatura elaborata o una coda di cavallo.

Ricorda di comprare extension di capelli veri, meglio se di qualità Remy (ogni capello all’interno di una ciocca segue la stessa direzione radice-punta) e con cheratina italiana: costano di più ma la differenza si vede. Sei pronta a scoprire come applicare le extension a cheratina?

Extension alla cheratina o extension normali?

Le estensioni alla cheratina sono permanenti (quasi…): “Le altre extension permanenti erano extension per capelli in silicone, che, a quanto pare, non sono l’ideale per la salute dei capelli”, afferma Ryan Trygstad, parrucchiere di celebrità e cofondatore di Mark & Ryan Salon a New York. Ora le estensioni alla cheratina sono così comuni che probabilmente non sai nemmeno che la tua celebrità preferita le indossa!

Come le extension per capelli temporanee, ad esempio le extension con clip, puoi asciugare all’aria, raddrizzare, arricciare e modellare le extension alla cheratina con il calore, proprio come faresti con i tuoi capelli. Cerca di evitare di lasciarle aggrovigliarsi o di “strapparle”, poiché le extension sono fissate ai capelli con apposite linguette. A parte questo, puoi modellarle come al solito.

Come applicare le extension a cheratina

Partiamo dal presupposto che per applicare le extension a cheratina da sola si deve avere un po’ di manualità e confidenza con questa tipologia di allungamento capelli. Se vuoi solo allungarli, le andrai ad applicare solo nella parte bassa della testa: ti serviranno circa 60-70 ciocche. Se invece vuoi un infoltimento completo, prepara 100-130 ciocche di extension. La grammatura di ogni singola ciocca varia dai 0,5 gr a 1,5 gr. Tieni in considerazione anche questo.

Inizia a dividere in sezioni la chioma tracciando una prima divisione che vada da un orecchio all’altro e aiutandovi con un pettine a coda. Fissa quindi i capelli con una molla. Ora suddividi ulteriormente la sezione, in modo da ottenere una piccola porzione di capelli all’altezza della nuca. Con il pettine a coda, prendi una piccola ciocca di capelli che dovrà essere leggermente più piccola dell’extension. Poggia quindi la linguetta in prossimità della radice e inserisci i capelli.

Tenendo ben ferma la ciocca, fai sciogliere la cheratina con la piastra ben calda o, meglio ancora, con il ferretto apposito per le extension: basteranno 4 o 5 secondi. Successivamente, arrotola con le dita la colla sciolta intorno alla piccola ciocca di capelli. Per non scottarti esistono dei proteggi dita, solitamente in dotazione con il ferretto.

Ripeti la stessa operazione per tutte le altre ciocche, fino ad arrivare alla fine della sezione. Fatto questo, non dovrai fare altro che applicare le extension a cheratina nella sezione superiore. Sarebbe bene interporre tra le file di extension delle piccole ciocche libere, in modo da ottenere un risultato estremamente naturale. Dopo 2 o 3 mesi, dovrai rimuovere le extension e procedere, se vuoi, ad una nuova applicazione.