In bellezza/ Salute

Pediluvio con aceto e sale

pediluvio
  1. Home
  2. /
  3. Salute
  4. /
  5. Pediluvio con aceto e sale

L’aceto può proteggere da batteri, funghi e altri microbi dannosi, quindi un pediluvio con aceto piede può avere potenziali benefici per i piedi. Il pediluvio con aceto è semplice da preparare, l’aggiunta di lavanda, sali e altre sostanze lo rendono anche adatto per la pelle screpolata sui talloni, per rilassare, per la cura delle unghie dei piedi.

Oggi vediamo come prendervi cura dei vostri piedi grazie ad un semplice ingrediente, presente nella dispensa di tutti: l’aceto, ottimo per alleviare la stanchezza dei piedi, per trattare le screpolature e alcuni tipi di funghi delle unghie e della pelle. Vediamo caso per caso delle ottime ricette per preparare favolosi rimedi casalinghi, varie tipologie di pediluvio con aceto per rilassare i piedi e prendersene cura a dovere. A fine articolo puoi trovare offerte Amazon super scontate per la cura dei tuoi piedi!

Pediluvio rilassante con sale e aceto

Per alleviare la stanchezza del piede data dal troppo camminare o da un lavoro che vi tiene in piedi tutto il giorno vi basteranno dei semplici ingredienti per preparare un ottimo rimedio, vediamo quali sono:

  • Acqua (se demineralizzata è meglio)
  • 250 ml di aceto
  • 200 gr di sale di epsom
  • 200 gr di sale marino
  • 30 gr di lavanda essiccata

Il procedimento per questo pediluvio è molto semplice: scaldate l’acqua arrivando ad una temperatura calda ma sopportabile, la quantità giusta è quella da mettere in una bacinella in modo da coprire il piede ed arrivare fino alle caviglie, quindi aggiungete tutti gli ingredienti sopraelencati e mescolate il tutto per un minuto circa. Quindi mettetevi in un posto in cui avete lo spazio e la comodità per rilassarvi e lasciate i piedi a bagno per almeno 15 minuti.

Pediluvio per piedi screpolati

Vediamo ora un pediluvio con aceto e olio essenziale per eliminare le screpolature dei talloni e di altre zone callose dei piedi. Questi gli ingredienti necessari:

  • 7 litri di acqua
  • 250 ml di aceto bianco
  • 20 gocce di olio essenziale

La procedura a cui attenersi per questo pediluvio per eliminare le screpolature è molto semplice: scaldate l’acqua e aggiungete tutti gli ingredienti, versate in una bacinella capiente e lasciate i piedi a bagno per almeno 15 minuti. Una volta che i piedi risulteranno più morbidi ed idratati passate la pietra pomice nelle parti screpolate e nelle zone che presentano callosità, quindi strofinate con la spazzola a setole morbide tutto il piede, asciugate bene e applicate una crema idratante per pelli secche concedendovi un massaggio fino a completo assorbimento. Ripetere il tutto almeno una volta a settimana così da mantenere la pelle dei vostri piedi sempre ben idratata e morbida. Questo è anche un ottimo pediluvio per eliminare gli odori sgradevoli e un buon rimedio che riduce la probabilità di contrarre i fastidiosi funghi del piede.

Pediluvio per piede d’atleta

Passiamo ora a scoprire come trattare il piede dell’atleta: anche in questo caso uno dei nostri alleati è l’aceto bianco. che insieme ad altri ingredienti naturali aiuta a ridurre i fastidiosi sintomi dati da questo problema. Vediamo cosa ci serve per questo pediluvio con sale e aceto:

  • acqua q.b.
  • 25 ml di aceto bianco o di mele
  • 1 cucchiaio di sale

Anche in questo caso la prima cosa da fare è scaldare abbastanza acqua (arrivando ad una temperatura calda ma sopportabile) da mettere in una bacinella capiente, o in una vasca per massaggio ai piedi, in modo da coprire il piede ed arrivare fino alle caviglie, poi aggiungete il sale, lasciate i piedi a bagno per almeno 15 minuti quindi asciugateli molto bene ed applicate l’aceto sulle zone interessate, quindi lasciate asciugare naturalmente. Ripetere l’operazione tutti i giorni per almeno 10 giorni.

Pediluvio per funghi delle unghie

Infine parliamo del pediluvio utile per trattare i funghi delle unghie, per farlo ci servono:

  • Acqua
  • 250 ml di aceto

Scaldate abbastanza acqua (arrivando ad una temperatura calda ma sopportabile) da mettere in una bacinella capiente in modo da coprire il piede, quindi aggiungete l’aceto bianco e lasciate i piedi a bagno per almeno 15 minuti. Per far si che questo rimedio sia realmente efficace, fatelo due volte al giorno fin quando i funghi non vengono debellati. Anche n questo caso se non avete in dispensa l’aceto bianco potete sostituirlo con l’aceto di mele.