In bellezza/ Salute

Pedicure fai da te: 5 mosse per piedi curati

  1. Home
  2. /
  3. Salute
  4. /
  5. Pedicure fai da te: 5 mosse per piedi curati

Per una perfetta pedicure fai da te non occorre più di una mezz’ora e ciò di cui avrete bisogno lo avete già in casa: sale, bicarbonato, olio di oliva, miele e poco altro. Vediamo, quindi, come ottenere dei piedi morbidi e curati in 5 mosse. Prima di iniziare, però, ricordate di rimuovere lo smalto con un detergente per unghie non aggressivo.

pedicure fai da te

I piedi richiedono cure particolari perché sono esposti a vari stress, in particolare d’estate. Ciò non toglie che durante l’inverno i piedi vadano abbandonati a loro stessi, anzi. Con il caldo, però, la pedicure va fatta con più frequenza e, visti i prezzi delle estetiste professioniste, possiamo risparmiare provvedendo con una pedicure fai da te: si tratta di una buona abitudine per la salute dei piedi, è semplicissima e si ottengo gli stessi risultati che si otterrebbero in un centro estetico, ma con la comodità di non dover prenotare con largo anticipo e di poterla fare direttamente a casa vostra.

Pedicure fatta in casa

Pediluvio – In una bacinella capiente versate dell’acqua tiepida, calda se invece decidete di fare la pedicure fai da te in inverno. Aggiungete un po’ di sale grosso e di bicarbonato e mescolate in modo da far sciogliere bene gli ingredienti. Immergetevi i piedi e lasciateli a bagno per almeno 10 minuti, così ammorbidirete la pelle che sarà più facile da trattare. Per eliminare le screpolature della pelle potete fare un pediluvio con sale e aceto.

Scrub ai piedi – Realizzate uno scrub con dell’olio d’oliva e dello zucchero e massaggiate bene i piedi soprattutto nella parte del tallone dove la pelle tende ad ispessirsi e ad indurirsi. Poi, con la pietra pomice, lavorate bene questa zona per eliminare le cellule morte, i calli ed i duroni. Non trascurate nemmeno la parte laterale all’alluce dove, in genere, tendono a formarsi i calli.

Maschera per i piedi – Asciugate i piedi che saranno già abbastanza morbidi ed applicate una maschera rigenerante e tonificante perfetta per chi cammina molto o tende a portare spesso scarpe con i tacchi.

Prendete 2 cucchiai di sale marino grosso, 4 cucchiai di burro di cacao, 2 cucchiai di miele, 6 gocce di olio essenziale agli agrumi. In una ciotola mescolate i quattro ingredienti con attenzione in modo da renderli una crema omogenea ma senza sciogliere del tutto il sale grosso.

A questo punto applicate la crema sui piedi, soprattutto sulla pianta e lasciate agire per 10-15 minuti. Per intensificare l’effetto potete indossare dei calzini in cotone. Dopo risciacquate e noterete subito i piedi lisci e levigati.

Eliminare le cuticole con un bastoncino d’arancio – Con una limetta date alle unghie la forma che più preferite. Con l’aiuto di una pinzetta eliminate le pellicine che ora, dopo aver tenuto i piedi a bagno, saranno più facili da rimuovere. Applicate poi sulle dita un po’ di crema idratante, questa eviterà la formazione delle cuticole e manterrà i piedi morbidi. Lasciate che si asciughi e passate al prossimo step.

Smalto alle unghie dei piedi – Ora non resta che colorare le unghie. Anche per quelle dei piedi è consigliabile stendere uno smalto base trasparente in modo da evitare di farle ingiallire. Prima di procedere inserite qualche batuffolo di cotone tra le dita per evitare di impiastricciarle applicando il colore. Ora scegliete lo smalto: dai colori pastello del celeste e del verde chiaro al rosso intenso sempre di moda al nude per un effetto chic e ricercato, avete solo l’imbarazzo della scelta. Stendete almeno due passate di smalto e lasciate asciugare. Concludete con un filo di top coat per rendere il vostro lavoro più duraturo.