In Salute

Dentifricio senza fluoro fatto in casa

  1. Home
  2. /
  3. Salute
  4. /
  5. Dentifricio senza fluoro fatto in casa

Il dentifricio al fluoro fa male? Alle volte si sente i prodotti per l’igiene orale in commercio possono risultare dannosi, con sostanze chimiche potenzialmente cancerogene. Inoltre un eccesso di fluoro (oltre i 2 mg al giorno) pare possa causare fluorosi. Per non rischiare di acquistare un prodotto dannoso, ecco una ricetta per un dentifricio senza fluoro, un dentifricio fatto in casa, insomma un dentifricio naturale ed efficace.

dentifricio fatto in casa

Sono molte le varianti delle ricette per un dentifricio naturale senza fluoro fatto in casa, ho però deciso di proporvene una molto semplice ma comunque completa per una corretta igiene orale e pulizia dei denti.

Componenti dentifricio naturale senza fluoro

Partiamo subito con il scoprire gli ingredienti per il dentifricio fatto in casa, che sono:

  • Glicerina vegetale q.b. (facilmente reperibile in farmacia o erboristeria: chiamata anche glicerolo, è l’ingrediente che dà al dentifricio la consistenza pastosa)
  • 3 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaini di menta essiccata
  • 3 cucchiaini di salvia essiccata
  • 5 gocce di olio essenziale di albero del té (noto anche come olio essenziale di melaleuca)
  • Un pizzico di Sale

Vediamo ora come si prepara il dentifricio senza fluoro:

  • Prendere le foglie di menta e di salvia e riducetela in polvere molto fine con l’ausilio di un mortaio o di un macinino
  • Aggiungete quindi il bicarbonato e la glicerina, solitamente ne basta qualche cucchiaio, ma potete aggiungerla fin quando non avrete ottenuto la consistenza da voi gradita, quindi unite le gocce di olio essenziale e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo
  • Inserite il tutto in un tubetto vuoto del dentifricio aiutandovi con una siringa, dopo averlo lavato molto bene con acqua e alcool alimentare o amuchina.

La ricetta che vi abbiamo appena proposto serve per preparare circa 50 ml di dentifricio naturale e sbiancante, che grazie alla sua composizione aiuta anche a prevenire i graffi allo smalto. La quantità che ne risulterà basta per una persona per circa 2 mesi (non serve una grossa quantità di dentifricio sullo spazzolino per lavare bene i denti) .